Intermountain HTTX trailer flatcar - Treni Americani in scala HO

Title
Vai ai contenuti

Intermountain HTTX trailer flatcar




60' "wood deck" flatcar Trailer Train, carro pianale

Breve storia.
Una vera rivoluzione nel trasporto ferroviario merci americano si è avuta agli inizi degli anni Cinquanta del XX° secolo con l'introduzione in servizio dei primi treni "piggyback", sinonimo che indica i treni formati da carri pianali per il trasporto dei rimorchi gommati (trailer) o dei container. Il servizio "trailer train", siglato TOFC (trailer on flat car) prevede la consegna "punto a punto" di rimorchi vuoti o pieni di merce. Tutto il sistema permette una considerevole diminuzioni dei tempi di consegna di tutti i prodotti trasportabili, perché non si rese più necessario trasferirli tra camion e carri merci (tipo boxcar o refrigerator car), sia in presa che in consegna. L'intero trailer viene guidato da una banchina di carico a uno scalo merci, quindi caricato su un treno, per poi essere consegnato alla sua destinazione finale. Il servizio "TrucTrain" della Pennsylvania Railroad è stato il pioniere di questo settore e successivamente, come ovvio, molte altre ferrovie offrirono le proprie soluzioni. La Trailer Train Company (TTX) costituita nel 1955 dalla stessa PRR con la Norfolk & Western, è il principale operatore statunitense. Dal 1956 oltre 165.000 carri merci di ogni tipo è stato prodotto dalla TTX Company, dei quali molte decine di migliaia furono carri pianale per i servizi TOFC e COFC (convogli porta-container identificati anche con il nominativo "doublestack"). Tra il 1964 ed il 1975 la TTX acquisì oltre 5.000 nuovi e moderni flatcars costruiti dalla ACF, dalla Thrall e dalla Pullman-Standard.

L'esemplare Intermountain.
La replica prodotta da Intermountain Railway Company in scala HO e sottoposta a test da Treniamericani.it è un modello F-60-GH lungo oltre 18 metri, costruito dalla Pullman-Standard nel 1968 e porta la colorazione originaria "red-brown" PRR (dal 1980 questi carri furono quasi esclusivamente dipinti in colore giallo). La destinazione d'uso è varia. Con veloci interventi per l'installazione dei diversi sistemi di ancoraggio e trasporto può caricare rimorchi a due o tre assi, oppure carichi voluminosi e pesanti come travi di metallo e pilastri prefabbricati di cemento.
Il modello è riprodotto molto bene. L'alta qualità, sempre mostrata da Intermountain nella sua storia, è anche in questo caso ben visibile fin dalla prima occhiata. Plastica e legno sono di qualità elevata, così come la colorazione e le decals, complete e correttamente applicate. Nella confezione (la classica scatola IM rosso-nera con imballo interno di plastica trasparente), oltre al modello si trovano alcuni pezzi opzionali, come ad esempio i due blister di catene per l'ancoraggio dei carichi. Quasi tutte le caratteristiche relative al prototipo reale sono mantenute. L'unica assenza di un certo rilievo riguarda il sistema di sblocco dei ganci accoppiatori (le cosidette "lift bar").
IM offre il modello con le livree di numerose compagnie ferroviarie americane e per ognuna di esse sono disponibili 4 "road-number" differenti. Rimandiamo alla pagina ufficiale del produttore per tutte le informazioni, qui.



I "wood-deck" flatcar HTTX di PRRHO.com / AT Collection.
Disponibili sul mercato dalla seconda metà del 2020, i due pianali AT Collection portano i serial HTTX #91534 e #93226 e riguardano due esemplari prodotti nel 1968. Al fine di poterli adattare correttamente all'uso sul nostro impianto Conrail Early Years ambientato tra gli anni 1976 e 1978, occorre procedere con alcune operazioni.
Inizialmente si è reso necessario smontare le parti in legno del ponte-pianale. Queste vanno ricolorate e truccate a parte per simulare un legno usurato da ben 8-10 anni di servizio e sottoposto agli agenti atmosferici. I telai dei due carri, dopo aver tolto anche i carrelli-ruote, saranno sottoposti ad un "weathering" medio, sia nella parte sottostante (underframe, molto ben dettagliato e completo) che sulle strette pareti laterali (effetto "fading"), impiegando i colori grigio antracite e ruggine rotaie. La parte superiore riceverà invece, una leggera passata di colore ruggine (deep rust), accentuandola sulle parti esposte non coperte dalle corsie di legno. Prima della colorazione (fatta perlopiù con aerografo con ugello da 0,3mm) installiamo le parti mancanti (lift bar, sistema di fissaggio rimorchio) e sostituiamo i ganci accoppiatori (couplers) con un tipo più realistico (i nostri soliti Kadee #142 serie Whisker).


 



Prima del riassemblamento curiamo l'aspetto di carrelli e ruote con il colore "ruggine rotaie", mentre dopo il ri-montaggio di tutto il modello interveniamo sui vari dettagli (air hoses, couplers, lift bars, ecc.) per aumentare l'effetto tridimensionale mostrato in fotografia, intervento di rifinitura da eseguire usando un pennello fine e colori acrilici tipo "textures". Su alcune particolari zone del modello si possono usare anche le polveri, ad esempio per attenuare l'effetto lucido del metallo sui carrelli ruote o scolorire ulteriormente le scritte in decalcomania.


I carri pianale riceveranno il loro carico, che sarà formato da due rimorchi (trailer) prodotti dalla Walthers (serie Scenemaster). Partendo dall'articolo "undecorated" (senza alcun logo di compagnie o società) i trailer sono stati elaborati per rappresentare due esemplari in servizio con la Penn Central ed impiegati in Pennsylvania negli anni Settanta.



Giudizio finale.
Attualmente sul mercato vengono offerte numerose repliche in scala HO di carri pianale per il servizio "piggiback", di varie lunghezze. Tra le numerose marche, Intermountain offre questo buonissimo modello da 60' piedi di lunghezza (circa 18,30 metri) che necessita di pochi interventi per raggiungere un livello realistico ampiamente soddisfacente.

La riproduzione parziale o totale dei contenuti è vietata. Tutti i diritti sono riservati. 2021

Il trailer flatcar HTTX #91534 ritratto sul plastico Conrail Early Years.
Tavola con i due carri "trailer flatcar" di Intermountain dopo la elaborazione e l'invecchiamento.
Creato con Incomedia WebSite X5 da ATF Foto e Grafica - Milano (ITALY) 2021 - Tutti i diritti sono riservati.
Torna ai contenuti